Il blog del libro: Come si fa un podcast

7 gennaio 2010

Diretta e podcast on the road

Filed under: Curiosità, Podcast — Tag: — Alessandro @ 4:06 PM

Con questo articolo riprendo un po’ a parlare di podcast.

Il sottoscritto con tutta la banda di Radio NK, ha realizzato quello che fino ad ora (smentitemi del contrario, a riguardo non ho trovato niente in merito) ha realizzato una diretta web da un’auto in giro per l’Italia e più precisamente da Alfonsine (Ra) a Puy (Cn). Circa 500 Km in diretta web!!
Non solo! Senza mai interrompere la diretta, abbiamo poi creato al volo uno studio a casa del Presidente Radio NK Fun Club (PRNKFC) in modo da realizzare il record (vale il discorso della smentita di prima) del podcast più lungo del mondo, 14 ore e rotti.

Per maggiori dettagli rimando al link delle pagine relative all’evento:

Questo è il post precedente il podcast
http://www.radionk.com/wordpress/2009/12/26/go-west-rnk-goes-west/

Questo è il podcast vero e proprio
http://www.radionk.com/wordpress/2009/12/29/the-sink-97-go-west/

Ringraziamo Alberico (ovvero il PRNKFC) per l’ospitalità.

25 Maggio 2009

Wired. How to do.

Filed under: Stampa — Alessandro @ 6:35 am

Su Wired (cartaceo…) del mese di giugno 2009, è presente un breve articolo su come si fa un podcast. E’ estremamente breve e conciso, giusto delle linee guida come organizzare un podcast. Speriamo che in futuro ci siano un po’ più di spazio sull’argomento prendendo spunto da ToiletteCast e Radio NK.

27 agosto 2008

Yahoo non trova più i podcast?

Filed under: Podcast — Alessandro @ 6:42 PM

Mentre facevo le pulizie estive dei Bookmark (o Preferiti) stavo vedendo che il link a podcast.yahoo.com non è più funzionante. Neanche se proviamo podcast.yahoo.it. Questi link vengono “convertiti” in ricerche tradizionali semplicemente con la ricerca “podcast“.

Che Yahoo non creda più nel podcast?

2 dicembre 2007

Corso a Roma

Filed under: Eventi — Tag: — Alessandro @ 11:12 PM

Venerdì 30 ho fatto da docente al Master in Giornalismo Internazionale. Sul sito del Master ci sono tutte le informazioni.

28 settembre 2007

Yahoo non crede più nel podcast?

Filed under: Curiosità — Alessandro @ 8:37 am

pare che dal 31 ottobre, Yahoo! Podcast (la sezione podcast del motore di ricerca) chiuderà i battenti. Come mai? Il fenomeno è in crisi? Oppure cosa c’è dietro?
Staremo a vedere.

1 giugno 2007

RadioIncontri a Riva del Garda.

Filed under: Eventi — Alessandro @ 9:40 PM

Stavo guardando il programma di quest’anno di Radio Incontri, e non penso che ci andrò, anzi, sicuramente. Non ho trovato niente di interessante per chi non è un tradizionale ascoltatore. Sarà che forse non ho capito bene di che cosa si parla, ma di novità cosa c’è?
Le parole webradio, podcast o più semplicemente web, non sono presenti, anzi, a dir la verità c’è la parola podcast, ma è quello che verrà fatto da Gianluca Neri. Non me ne voglia, nulla di personale anzi, ma pare che ci sia solo lui che tratta webradio e podcast. Sicuramente saranno presenti le radio universitarie presenti a Padova al FRU (Festival Radio Universitarie) e il simpatico team di Dispenser che ho avuto modo di conoscere.

Un in bocca al lupo agli organizzatori (non è retorico, ci mancherebbe!).

24 Maggio 2007

SCF e il Podcast, situazione attuale.

Filed under: Aggiornamenti, Curiosità, Podcast — Alessandro @ 7:09 am

La Società Consortile Fonografici, ovvero chi tutela i produttori fonografici e gli artisti interpreti esecutori, non è ancora a passo con i tempi per quanto riguarda il mondo del podcast. Infatti la SIAE si è data da fare e ha creato delle licenze ad hoc per i podcast, ma l’SCF ancora no.

E come ci comportiamo se vogliamo utilizzare i brani coperti da diritti sui nostri podcast?
Ci sono due possibilità:
– chiedere una licenza a ciascun produttore fonografico con riferimento al proprio repertorio;
– attendere che SCF sia in condizione di rilasciare tali licenze.

Il che significa che molti dei podcast che hanno la licenza SIAE per la diffusione dei brani coperti da diritti, non è detto che abbiamo sottoscritto anche l’SCF oppure, che abbiano contattato direttamente il produttore e l’esecutore per ogni brano eseguito.

Nei prossimi mesi, così affermano, verranno create licenze per il podcast specifiche.
Speriamo bene.

22 Maggio 2007

MacDay2007, il resoconto

Filed under: Podcast — Alessandro @ 1:00 PM

Qui di seguito l’articolino scritto dopo il MacDay2007, tratto dal sito www.macday.it:

Il fatto che non esista un PCDay la dice lunga su un evento di questo genere (per lo meno, c’è un solo sito inerente al PCDay ma è in giapponese ma non mi sembra che fosse proprio un raduno).

bossQuest’anno (XI edizione) abbiamo fatto il record di iscritti, ben 492, anzi un pochino meno, diciamo un 470, in quanto, a parte qualche doppione che forse sperava di avere la doppia possibilità di essere estratto, non penso che ci siano 2 Steve Jobs , 2 Bill Gates, il cane di son1q e un Stefano Stefani, questi nomi proprio non esistono. Vabbè, è uno scherzo, di questi nomi citati uno esiste, il cane. Ma no!! é Stefano, il “Boss” come si fa chiamare da noi mortali.
Anche quest’anno gente venuta da tutta Italia, isole comprese!

NOTA per il prossimo anno:
Trovare un sistema per far comunicare i vari iscritti così si organizzano con i trasporti. Alla fine ho contato 4 gruppi di persone da Torino, venuti con mezzi diversi e si sono messi d’accordo per fare il prossimo anno un pulmino, car sharing si chiama?

bannerMa andiamo con ordine. Siamo arrivati (siamo nel senso di organizzatori, ma io personalmente ho già fatica ad organizzare me stesso, figuriamoci gli altri) di buon ora, il che di domenica mattina è già un’impresa ardua, e vediamo che il centro Ex-Tirò è ancora chiuso.
Nell’attesa collaudiamo i cocktail già preparati che di prima mattina fa molto bene allo spirito (alcolico più che altro) e al corpo, nello specifico Screwdriver, vodka e succo di arancia o ACE in questo caso…

NOTA per il prossimo anno:
Bere alcolici in generale fa sudare, berli quando fa caldo è male.

receptionSi inizia ad allestire tutto quanto, dalla reception, dove c’è gente che suda, oltre che per il calore, ma anche nel mettere tutte in ordine alfabetico i vari badges.
-Come hai detto?
-Metterli in ordine alfabetico…
-Ma come mai?
-Eh, cos vuoi, sono caduti in macchina…
-(Silenzio)
Questa si che è tecnologia 2.0.
La gente comincia ad arrivare… “amici, la baracca comincia alle 10!!”

NOTA per il prossimo anno:
Mettere in palio dei premi/gadgets/altro ai primi tot che arrivano è male.

belkinI vari sponsor ed espositori arrivano con le macchine cariche di tutto il necessario: Datatrade con un server Apple che pesa quanto una persona, Monitor HD, e un Mac Pro a 8 core, Xraid con 14 dischi, diciamo che il loro tavolo era molto visitato, chissà il perché…
Accanto la postazione Belkin, che più che postazione era una succursale. Ma sicuramente avevano 2 mezzi,in quanto nella ammiratissima Pontiac Solstice targata California e griffata Belkin parcheggiata fuori, non ci stava neppure un cavo USB.

NOTA per il prossimo anno:
Avere una ragazza alla propria prestazione a prescindere da quello che esponi in un raduno informatico, è bene.

parcoLa giornata è stata caratterizzata da un caldo bestiale. Diciamo che il posto si presta in maniera ottimale allo scopo, infatti l’Ex-Tirò ha un bellissimo parco che lo circonda e lo spazio all’aperto è stato molto sfruttato per avere qualche momento di “refrigerio“.
Alcuni si sono lamentati della durata delle proprie batterie, quindi si è andati alla ricerca di una presa libera. La prossima volta assieme al tavolo da campeggio, bicchieri, vinello, formaggi, ci si prende una bella prolunga da 50 o più metri, così “più corrente per tutti“.

NOTA per il prossimo anno:
Forse anticipare un po’ l’evento, tipo gennaio.

tortaIl bar allestito dai ragazzi del centro è stato veramente comodo, anche perché i prezzi popolarissimi hanno permesso la grande abbuffata.
Altri hanno usufruito del servizio pizza da asporto e altri ancora si sono portati da casa prodotti tipici. Vedo con grande piacere che il MacDay si sta sempre di più trasformando in un momento di “sharing” gastronomico, e la cosa si fa sempre più interessante.
Anche perché essendo il sottoscritto anche vegetariano, dove vede prodotti tipici, diventa subito favorevole al P2P!

Dopotutto Rota non è noto come seguace e cultore delle diete (nd Pietro Rocchetta Casadio).

NOTA per il prossimo anno:
Contattare SlowFood come sponsor…

rizziApple, Mondadori, Final Cut User Group, Belkin, DataTrade, FileMaker Workshop, Tecniche Nuove, Applepeelz Italia, Zero1, iPins, Applicando, BuyDifferent.it, Pearbags, Macity, Graphland, Ovolab e Radio NK sono solo alcuni dei tanti nomi che hanno creduto in questo evento ed erano presenti, presentando i loro prodotti, facendo dimostrazioni e intrattenimento.

Infatti era possibile seguire dimostrazioni su AppleTV e iPhone (sempre presente Denis Rizzi!!) oppure farsi un sonnellino all’ombra di un albero, cercare di puntate l’antenna del ricevitore TV per vedere un po’ di corse (che scena vedere Dagno che andava in giro con il suo portatile e l’antennina in mano e uno stormo di ragazzi che lo seguiva), oppure seguire un seminario sulla Cachaca.
La scelta su cosa seguire era decisamente vasta!

NOTA per il prossimo anno:
Se ci sono delle corse nello stesso giorno, sfruttare il video proiettore oppure fare il MacDay a Imola.

salaDurane la giornata non sono stati rari i momenti in cui alcune persone, che si sono sentite via chat per un anno quasi, si ritrovano e alcuni hanno colto l’occasione per conoscersi per la prima volta di persona!
Anche a me è capitato, finalmente ho incontrato di persona Chicco (che non ha dormito per due giorni dall’emozione dell’evento), dopo quasi un anno di iChat e di molti podcast fatti assieme, ci siamo incontrati. Me l’aspettavo così, anche perché ci siamo visto su iChat, quindi…

premiMa come tutti gli anni, il momento principale è stata l’estrazione dei premi!
All’improvviso la sala principale (o meglio, il forno principale) si riempie come non mai, Stefano Stefani e Roberto Rota salgono sul palco assieme ad una fanciulla francese.
Cominciano ad estrarre i nomi per i premi.
Notavo però che la stanchezza si faceva vedere e in modo forse un po’ maleducato, strappo il microfono di mano da RobRota e prendo in mano la situazione (anche perché la francesina si vedeva meglio da lì).
Cercando di giocare un po’ con la gente presente grazie al mio spirito romagnolo puro sangue. Certamente non ai livelli dell’anno scorso grazie ad un Paolo Cevoli in forma più che mai, ma penso di essermi difeso.

parcoPremi distribuiti un po’ a tutti quanti, ma soprattutto a chi è venuto per la prima volta. Quest’anno (come al solito del resto) le donne sono state le più vittoriose!
Ci sono stati colpi di scena, ovvero persone che erano state estratte ma non erano presenti, altri che erano stati morsi da cani e andati a farsi curare e, in preda non so a qualche farmaco che ha dato alla testa, prende il microfono in mano e in preda a puro delirio ringrazia un po’ tutti, Stefano Stefani, i presenti, l’Apple, il sindaco, la Madonna e il bue l’asinello.
In conclusione: ottimo MacDay, veramente, molto dinamico e divertente.

NOTA per il prossimo anno:
Cercare di vincere almeno un premio smile

Padova 24 Maggio, FRU

Filed under: Eventi — Alessandro @ 12:47 PM

Festival Radio Universitarie a Padova.
Io ci vado giovedì mattina a sentire un paio di cose. Per info www.radiobue.it e poi armatevi di pazienza per capire dov’è. Ho dovuto googlogare un po’ per capire dove si tiene ecc ecc.

PS: il titolo era sbagliato, è il mese di maggio e non marzo, mi scuso.

14 Maggio 2007

MacDay 2007

Filed under: Podcast — Alessandro @ 10:14 am

…mi ha fatto strano firmare ancora dei libri…

24 aprile 2007

Presentazione ad Alfonsine

Filed under: Eventi, Podcast, Stampa — Alessandro @ 9:20 PM

Tutto ok, la presentazione ad Alfonsine è andata bene, molto dinamica, molto divertente.

E’ possibile ascoltare tutta la presentazione da qui:
MP3 (26 mega)

AAC (6 mega)

Sono presenti anche delle foto, qui su Flikr.

Grazie ai ragazzi dell’OpenBiblio di Alfonsine, i miei soci di Radio NK e Red Ronnie.

11 aprile 2007

Domenica 15 marzo, libro + Radio NK

Filed under: Eventi, Podcast, Stampa — Alessandro @ 8:48 am

Ciao a tutti, domenica 15 marzo ad Alfonsine (Ra), ci terrà una presentazione del libro e una dimostrazione pratica di realizzazione di un podcast con la crew di Radio NK. In questa occasione farò vedere ai miei compaesani (e si, non sono di Bologna, ci vivo solo, ma sono romagnolo) cosa è un podcast, come si realizza e di come, la banda larga possa essere una soluzione valida per non essere totalmente isolati (sia geograficamente che tecnologicamente).

L’invito è per tutti ad Alfonsine, Palazzo Marini in via Roma 10 (in prossimità della piazza), per le ore 18.

La locandina (pdf). 

25 marzo 2007

Che fine abbiamo fatto?

Filed under: Podcast — Alessandro @ 7:52 PM

Cari amici podcaster e non, sono passati mesi dall’ultimo post e non preoccupatevi, è tutto ok. Nel senso che i podcast continua, ieri pomeriggio siamo stati (noi Radio NK) a Casalecchio di Reno al CitizenCamp, dove abbiamo registrato un po’, interviste, ospiti ecc ecc.

Non ci sono state sostanziali novità in campo podcast, è come se si fosse in piena fase di stasi generale.

Staremo a vedere.

A presto.

6 dicembre 2006

Interessante kit per podcast

Filed under: Curiosità, Podcast — Alessandro @ 8:59 PM

Segnalo qui un interessante articolo da Macity:

http://www.macitynet.it/macity/aA26453/index.shtml

Kit di Alesis per realizzare podcast. Due i kit disponibili, USB e FireWire, mixer 8 canali, microfono, supporto e borsa.

da valutare…

7 novembre 2006

Piccola osservazione su articoli sul web

Filed under: Curiosità — Alessandro @ 3:09 PM

Il mio personale ufficio stampa (io) utilizza vari mezzi per avere la comunicazione di eventuali articoli, post su blog, commenti ecc ecc, tra i quali Google Alert, ovvero ogni volta che un testo passa da Google e risponde ai requisiti presenti nell’Alert, ricevo una mail con il riferimento web.

Bene, ho ricevuto mail da parte di Google Alert un articolo in cui veniva fatto riferimento alla mia persona e al mio libro. Nell’articolo non è ben chiara la mia posizione e anzi, da come è stato scritto l’articol, potrebbe anche confondere le idee.
Ho comunicato la cosa e mi è stato spiegato il contesto dell’articolo.

Oggi, nuovamente tramite il servizio di Google Alerts, vedo che c’è un secondo articolo sempre inerente al precedente, che fa riferimento al mio nome.

Ribadisco quanto segue:
Sono totalmente estraneo dalla vicenda che interessa i soggetti presenti negli articoli sopra citati e linkati, il mio nome è stato inserito in quanto autore del libro dal quale sono state fotocopiate delle parti (!!!). Da come si capisce dal primo articolo, io non ho copiato dal lavoro di Alberto Pian ne lui da me.

Spero che in futuro chi scrive articolipresti un po’ più di attenzione ad usare nomi di altre persone.

Recensione su Applicando

Filed under: Recensione, Stampa — Alessandro @ 1:47 PM

Finalmente è stata pubblicata la recensione su Applicando n.246 del mese di novembre.

La recensione è stata scritta da Alberto Pian, persona nota nel mondo didattico parallelamente al podcast. Pian ha scritto una buona recensione nei confronti del libro (cosa che mi ha fatto stare sulle spine leggendo la recensione del mio diretto concorrente, che è stata molto severa e critica, con un giudizio molto negativo…), infatti ha capito bene lo spirito con il quale è stato scritto. Non sono mancate le osservazioni e i punti deboli evidenziate da parte del giornalista (discutibili a mio avviso, ma lo sa già, ne abbiamo parlato a lungo via mail e telefono), le quali non possono far altro che migliorare un eventuale futura opera che possa trattare lo stesso argomento.

Older Posts »

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.